Il Cliente è tenuto ai corrispettivi per le prestazioni dell’Operatore stabiliti nel Contratto. Fermo restando ogni altro obbligo imposto dalla Legge o dal Contratto, il Cliente deve:

  • utilizzare quanto fornito dall’Operatore in esecuzione del Contratto senza violare in alcun modo la Legge e ad astenersi dal: mettere a rischio l’integrità e la sicurezza delle reti pubbliche di comunicazione (ad es. con installazioni non conformi alla Legge) e dei sistemi informatici di terzi (ad es. con azioni quali diffusione di virus o spamming); porre in essere attraverso i Servizi attività contrarie a norme imperative, all’ordine pubblico e al buon costume o atte ad arrecare danno ai minori, molestia o disturbo alla quiete privata; comunicare, divulgare, distribuire, inviare o altrimenti mettere in circolazione attraverso i Servizi, informazioni, dati e/o materiali illegali, blasfemi, osceni, pornografi ci, diffamatori, o altrimenti lesivi, turbativi, o in violazione di diritti di terzi quali, a titolo meramente esemplificativo, i diritti di proprietà intellettuale e/o industriale (diritti d’autore, marchi e altri segni distintivi, brevetti, segreti industriali), il diritto alla protezione dei dati personali e alla libertà e segretezza delle comunicazioni (ad es. leggendo o intercettando e-mail o comunicazioni destinate ad altri utenti), il diritto alla inviolabilità del domicilio (ad es. insinuandosi nei sistemi informatici altrui);
  • fare un utilizzo personale dell’oggetto del Contratto, senza alcuna rivendita a terzi, consentendo l’uso di terzi solo se dallo stesso autorizzati e nel rispetto di quanto stabilito alla precedente lettera (a), sotto il proprio diretto controllo e la propria esclusiva responsabilità;
  • attenersi ai criteri di buona fede e correttezza nell’uso del Servizio, astenendosi da utilizzi per finalità abusive o fraudolente o volti a conseguire utilità diverse da quelle proprie del Servizio come, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, comunicazioni effettuate al solo scopo di conseguire o far conseguire a terzi, ovvero ad altre numerazioni, ricariche o accrediti di traffico; nel caso di fruizione di condizioni economiche forfettarie si presume contrario a buona fede e correttezza l’uso che generi consumi anomali per volume o valore e comunicazioni con caratteristiche anomale sotto il profilo della durata, della frequenza e della concentrazione verso specifiche numerazioni;
  • ove non forniti e/o installati da Estracom o suoi incaricati, utilizzare apparati e sistemi debitamente omologati, autorizzati e installati in conformità alla Legge, nonché compatibili con quelli di Estracom, fornendo alla stessa le informazioni e chiarimenti al riguardo richiesti;
  • ai fini di eventuali interventi nei locali del Cliente, avvisare di rischi specifici ai sensi del D.lgs. 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • sporgere tempestivo reclamo anche scritto per ogni eventuale disservizio o malfunzionamento dei Servizi e degli Apparati forniti dall’Operatore.